1. Home
  2. Docs
  3. Altro (altre funzioni)
  4. Impostazioni email

Impostazioni email

In questa sezione è possibile accedere alle modifiche relative alle mail di accompagnamento, nonché alle funzionalità per rendere migliore la “reputazione” delle mail provenienti da PsicoGest e destinate ai clienti.

Nella prima parte della schermata è possibile modificare il testo della mail di accompagnamento. Di default è inserito un testo che può essere modificato a piacimento. Sul lato destro sono disponibili le keyword che, se inserite nel testo, verranno sostituite dal testo impostato in scheda cliente.

Ad esempio, selezionando ${saluto} in fattura comparirà il saluto scelto in scheda paziente (a scelta tra Spett.le, Gentile, ecc.).

E’ poi disponibile la funzione “Smart Mail”, un sistema – come si diceva sopra – in grado di migliorare la reputazione delle mail provenienti da PsicoGest che, talvolta, vengono respinte o finiscono in spam nelle caselle dei destinatari.

Configurazione SMTP personale (opzionale)

E’ la funzionalità più avanzata per la trasmissione via mail delle fatture create con PsicoGest. Tale funzione permette di aggirare pressoché tutte le difficoltà connesse con la reputazione delle mail e i blocchi per mittenti non attendibili applicati dai vari provider di posta.

Tramite la configurazione di SMTP, infatti, si concede accesso a PsicoGest direttamente alla propria casella di posta elettronica. Nella sezione “Configurazione SMTP” sono quindi presenti tutti i settaggi pre-impostati per i principali provider di posta elettronica.

Per la configurazione della funzione è necessario fare riferimento alla mail con la quale ci si è registrati su PsicoGest. Pertanto, a titolo di esempio, se la registrazione è avvenuta con un indirizzo Gmail, sarà necessario inserire le credenziali di quell’account (username e password dell’account Gmail).

Attenzione

Quasi tutti i provider di posta elettronica sono dotati di sistemi di sicurezza che intervengono – bloccando l’account di posta – nel momento in cui avvertono accessi insoliti. Accade quindi che il provider di posta invia una notifica di accesso non autorizzato, proveniente dalla Germania. Tale accesso è – appunto – il tentativo di accesso di PsicoGest (i cui server risiedono attualmente a Francoforte). Sarà quindi necessario seguire le istruzioni del provider per dichiarare lecito il tentativo di accesso e consentirlo anche in futuro (altrimenti PsicoGest non sarà in grado di trasmettere le fatture tramite l’account di posta desiderato).

Elenco invii email

In questa sezione si può avere un report sulla consegna delle fatture, se l’invio delle email avviene tramite la funzione di “Configurazione SMTP”.

Questo articolo è stato utile? No

Come possiamo aiutarti?